Skip to main content

Search

Search

Trattamento

Come si possono trattare l’influenza e il raffreddore

Come si possono trattare l’influenza e il raffreddore

Il trattamento più comune delle infezioni respiratorie acute causate dai virus è quello di alleviare i sintomi mentre la malattia fa il suo corso e le difese dell'organismo eliminano i virus.

Possiamo scegliere quei farmaci che si adattano meglio ai sintomi che presentiamo e vogliamo alleviare.

L'influenza si presenta con numerosi sintomi, pertanto è possibile usare un farmaco con diversi principi attivi per alleviare i diversi i sintomi influenzali.

 

Sintomo Farmaco

Congestione nasale

Decongestionanti (topici/sistemici)

Si tratta di farmaci che riducono l’infiammazione delle mucose nasali, migliorando la respirazione.

Tosse secca irritativa

Antitussivi

Aiutano a eliminare o ad alleviare la tosse secca, improduttiva o nervosa, inibendo il riflesso di tossire e aiutando la rigenerazione della mucosa, oltre a favorire il riposo notturno della persona che ne soffre.

Tosse produttiva

Mucolitici/espettoranti

La loro funzione consiste nell’indurre e agevolare l’espulsione del muco in eccesso. A tale fine, si possono usare espettoranti che stimolano il riflesso della tosse e idratano la zona colpita, oppure mucolitici, che riducono la viscosità del muco agevolandone l’eliminazione.

Secrezione nasale

Antistaminici

Farmaci che aiutano a ridurre l’effetto dell’istamina, come ad esempio la secrezione nasale, per cui vengono somministrati anche in caso di influenza e raffreddore.

Malessere generale, mal di testa, mal di gola e febbre

Analgesici, antipiretici e antinfiammatori

Alleviano il mal di testa e i dolori muscolari tipici dell’influenza e del raffreddore, oltre ai disturbi associati ai processi febbrili.

 

L'influenza e il raffreddore sono malattie di origine virale che danno vita a quadri clinici multisintomatici diversi.

Sebbene entrambi abbiano sintomi simili, non dovrebbero essere confusi.

Il trattamento più comune di influenza e raffreddore è quello di alleviare o controllare i sintomi o il disagio derivato da questo tipo di infezione.

La scelta di un trattamento specifico dipenderà da ciascun caso, considerando la variabilità dei sintomi e l'esistenza di altri fattori concomitanti (malattie, età, ecc.).

Gli antibiotici non curano il raffredore, non sono efficaci nel trattamento dei virus. Devono essere somministrati, sotto prescrizione medica e sotto controllo medico, in caso di superinfezione batterica e di determinate popolazioni a rischio.

Oltre al trattamento farmacologico, alcuni rimedi possono aiutarti a sentirti molto meglio.

Scopri di più sui virus che causano l'influenza e il raffreddore e la sua durata.